Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
GIURISPRUDENZA Scuola di Giurisprudenza

Azione KA107 Georgia

Il Dipartimento di Scienze Giuridiche ha ottenuto il finanziamento per il biennio 2019-2020 di un progetto di mobilità internazionale con la Ilia State University-Georgia nell’ambito del Programma Erasmus+ Azione KA 107.
Il progetto, di cui è referente il professor Alessandro Simoni, ha consentito di effettuare scambi di studenti, docenti e personale amministrativo sia in entrata che in uscita, rafforzando la dimensione internazionale della didattica di entrambe le istituzioni.
 
Per gli studenti, il periodo di mobilità per studio è finalizzato a:

- frequentare intere unità didattiche come previsto dall’ordinamento dell’Università straniera ospitante (corsi e/o moduli) e svolgere, a conclusione dell’unità didattica frequentata, la prova d’esame;

- elaborare la tesi di laurea o di dottorato o parte di essa sulla base di un piano di lavoro approvato dal relatore/tutor e dal docente responsabile nell’istituzione ospitante.

 

Per i docenti, il periodo di mobilità è finalizzato a:

- offrire ai docenti occasioni di aggiornamento e crescita professionale

- trasferire contenuti formativi e metodi di ricerca avanzati

- predisporre le migliori condizioni per l’attuazione della mobilità studentesca;

- realizzare attività didattiche e di ricerca nei settori: diritto comparato e diritto dell’UE;

- confrontare e scambiare competenze/esperienze e buone prassi con i colleghi dell’Università partner per lo sviluppo della didattica. 

 

Per il personale tecnico-amministrativo, il periodo di mobilità è finalizzato a:

- predisporre le migliori condizioni per l’attuazione della mobilità studentesca;

- offrire al personale occasioni di aggiornamento e crescita professionale;

- gestire e monitorare le procedure amministrative del progetto;

- confrontare e scambiare competenze/esperienze e buone prassi con i colleghi dell’Università partner.

 

 

 
ultimo aggiornamento: 18-Mar-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page

Inizio pagina