Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
GIURISPRUDENZA Scuola di Giurisprudenza

Cliniche Legali sulla protezione dei diritti

Attività prevista nel quadro del cofinanziamento al Progetto di Eccellenza del Dipartimento di Scienze giuridiche.

Le iniziative sono organizzate dal "Centro di ricerca interuniversitario su carcere, devianza, marginalità e governo delle migrazioni (ADIR - L'altro diritto)" in collaborazione con la Scuola di Giurisprudenza.

 

Le quattro Cliniche legali si inseriscono tra le attività didattiche di elevata qualificazione volte a realizzare le linee di sviluppo La dimensione europea e transnazionale degli studi giuridici e La città della giustizia del progetto sulla base del quale il Dipartimento di Scienze giuridiche ha ottenuto dal MIUR il riconoscimento quale “Dipartimento di Eccellenza” per il periodo 2018-2022.

 

La Clinica 1 è dedicata a “I diritti dei richiedenti protezione internazionale” e mira a promuovere la tutela dei diritti dei rifugiati attraverso, da un lato, l’approfondimento della normativa in continua evoluzione, delle prassi giudiziarie e, dall’altro, la raccolta delle narrazioni dei richiedenti protezione e il confronto con le informazioni sui paesi di provenienza, per costruire una conoscenza utilizzabile davanti alle Commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale. Questa Clinica è stata inserita anche all’interno del Progetto della Regione Toscana mirato a sviluppare il patrimonio di competenze e conoscenze del sistema regionale di accoglienza. La Regione ha sostenuto, con un suo contributo, l’attivazione della Clinica 1 perché questa eroghi anche una specifica offerta formativa rivolta agli operatori dei CAS, che saranno selezionati in accordo con la stessa Regione e parteciperanno, alla parte di didattica frontale.

 

La Clinica 2 quest’anno sarà dedicata a “La protezione dei diritti fondamentali tra Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU) e la Corte Interamericana dei diritti umani”, e si avvarrà di due docenti di eccezione, il prof. Luciano Mariz Maia , vice-procuratore generale del Brasile e professore del Centro di Scienza Giuridica dell’Università Federale del Paraiba, e il prof. Paulo Pinto de Albuquerque, attualmente giudice portoghese della CEDU (cesserà il suo incarico il 30 marzo 2020) e professore all’Università Cattolica di Lisbona. La clinica si concluderà con un moot court la cui fase eliminatoria, che si terrà a fine maggio, sarà inserita nel contesto di un convegno organizzato in collaborazione con gli enti formativi dell’Ordine degli Avvocati e della formazione decentrata per i magistrati.

Questa Clinica legale si svolgerà in lingua inglese, e il moot court in inglese e francese.

 

La Clinica 3, dedicata alla “Protezione dei diritti delle persone in esecuzione penale”, avrà una parte di didattica frontale che consisterà, come negli anni scorsi, prevalentemente in seminari con magistrati di sorveglianza. Gli studenti che sceglieranno questa clinica potranno svolgere la parte pratica sia presso il Tribunale di Sorveglianza sia mettendo immediatamente le conoscenze e le competenze che possiedono e stanno acquisendo al servizio dei diritti dei detenuti. Il 28 marzo 2020, il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia (DAP), il Centro Interuniversitario su carcere, devianza, marginalità e governo delle migrazioni (ADIR) e Altro Diritto Onlus hanno, infatti, firmato un protocollo di intesa che prevede che gli studenti dei corsi in diritto degli atenei aderenti al Centro interuniversitario possano svolgere dei tirocini formativi all’interno degli istituti penitenziari e, sotto la guida di tutor universitari, assistere i detenuti con informazioni giuridiche sui propri diritti, supportandoli nelle pratiche amministrative relative alla stesura di domande, istanze o reclami indirizzati alla magistratura, alla direzione dell’istituto o ai garanti delle persone detenute. La notizia da Gnews

 

La Clinica 4 dedicata a “Il contrasto della discriminazione istituzionale” prende avvio quest’anno grazie alla decisione de “L’altro diritto ONLUS” di dedicare alla formazione sulla tutela anti-discriminatoria la somma che il Ministero della Giustizia ha versato all'associazione a titolo di risarcimento danni nella causa intentata dalla stessa Onlus per i profili di discriminazione per cittadinanza del bando per il concorso per assistenti giudiziari. La parte pratica di questa clinica consisterà nell’esame di bandi pubblici, al fine di valutarne i potenziali profili discriminatori e nella stesura delle eventuali diffide agli enti che li hanno emessi. Le diffide, ove non venissero ottemperate, potranno essere trasformate dalla Onlus in cause anti-discriminatorie coinvolgendo, nella loro preparazione, gli studenti che le hanno redatte.

 

Inizio venerdì 20 marzo 2020 alle ore 9 (presso la Sala convegni D6/0.18, via delle Pandette 9, Firenze) con un evento di una giornata in cui, oltre alle 4 cliniche, saranno presentati gli ultimi numeri delle riviste “Filosofia del diritto” e “Questione giustizia”, che hanno entrambi dedicato una sezione all’insegnamento clinico-legale. L’evento farà parte delle ore di didattica frontale di tutte e 4 le cliniche legali.

L’incontro è aperto anche a chi non è iscritto alle cliniche legali.

Tutte e quattro le cliniche sono rivolte agli studenti regolarmente iscritti a uno dei corsi di laurea della Scuola di giurisprudenza e prevedono, per coloro che avranno concluso il lavoro della clinica con giudizio positivo del docente, il riconoscimento di 9 CFU a scelta libera.

 

COSA SONO LE CLINICHE LEGALI

 

L’indice della sezione sulle cliniche legali di Questione Giustizia 3/2019

L’articolo del coordinatore delle cliniche legali dell’Università di Firenze

L’articolo di Ndeye Sokhna Diouf studentessa della Clinica1 del 2019.

 

ANNO 2020 

ANNO 2019

ANNO 2018 

 

Chiunque desideri informazioni aggiuntive sul funzionamento delle Cliniche può scrivere a: clinichelegali@dsg.unifi.it 

 

 
ultimo aggiornamento: 27-Lug-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page

Inizio pagina