Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
GIURISPRUDENZA Scuola di Giurisprudenza

Cliniche Legali

Attività prevista nel quadro del cofinanziamento al Progetto di Eccellenza del Dipartimento di Scienze giuridiche.

Le iniziative sono organizzate dal "Centro di ricerca interuniversitario su carcere, devianza, marginalità e governo delle migrazioni (ADIR)" in collaborazione con la Scuola di Giurisprudenza.

 

Le tre Cliniche legali si inseriscono tra le attività didattiche di elevata qualificazione volte a realizzare le linee di sviluppo La dimensione europea e transnazionale degli studi giuridici e La città della giustizia del progetto sulla base del quale il Dipartimento di Scienze giuridiche ha ottenuto dal MIUR il riconoscimento quale “Dipartimento di Eccellenza” per il periodo 2018-2022.

La Clinica 1 “I diritti dei richiedenti protezione internazionale” è stata inoltre inserita  all’interno del Progetto della Regione Toscana mirato a sviluppare il patrimonio di competenze e conoscenze del sistema regionale di accoglienza. La Regione ha sostenuto, con un suo contributo, l’attivazione della Clinica 1 in modo che questa fosse in grado di erogare anche una specifica offerta formativa rivolta a 25 operatori dei CAS che sono stati selezionati in accordo con la stessa Regione e parteciperanno, come preannunciato nella presentazione della Clinica, alla parte di didattica frontale.

La finale del moot court della Clinica 2 “La protezione dei diritti da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo  (CEDU)” è stata inserita nel contesto di un convegno organizzato in collaborazione con la Camera penale di Firenze e con il patrocinio della Fondazione per la formazione forense. Per la partecipazione all'evento saranno riconosciuti agli avvocati quattro crediti.

 

Nel 2019 le cliniche inizieranno venerdì 15 marzo con una lezione di presentazione che si terrà alle ore 14.30 nell'aula D6/0.18, via delle Pandette 9, a cui parteciperanno:

Guido Raimondi, Presidente Corte EDU, Luciana Breggia, Presidente Sezione Immigrazione del Tribunale di Firenze, Marcello Bortolato, Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Firenze, Francesco Basentini, Capo Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, Anna Maria Santoro, Presidente Commissione Territoriale di Firenze.

L’incontro è a partecipazione libera.

 

Tutte e tre le cliniche sono rivolte agli studenti regolarmente iscritti a uno dei corsi di laurea della Scuola di giurisprudenza e prevedono, per coloro che avranno concluso il lavoro della clinica con giudizio positivo del docente, il riconoscimento di 9 CFU a scelta libera.

 

 

COSA SONO LE CLINICHE LEGALI

 

ANNO 2019

ANNO 2018 

 

Le conoscenze e le competenze giuridiche degli studenti universitari al servizio dei diritti dei detenuti.

Il 28 marzo 2019, il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia (DAP), il Centro Interuniversitario su carcere, devianza, marginalità e governo delle migrazioni (ADIR) e Altro Diritto Onlus hanno firmato un protocollo che prevede che gli studenti delle Scienze giuridiche degli atenei aderenti possano svolgere dei tirocini formativi all’interno degli istituti penitenziari e, sotto la guida di tutor universitari, assistere i detenuti con informazioni giuridiche sui propri diritti, supportandoli nelle pratiche amministrative relative alla stesura di domande, istanze o reclami indirizzati alla magistratura, alla direzione dell’istituto o ai garanti delle persone detenute. Il Protocollo d'intesa.

La notizia da Gnews 

 

Chiunque desideri informazioni aggiuntive sul funzionamento delle Cliniche può scrivere a: clinichelegali@dsg.unifi.it 

 

 

 
ultimo aggiornamento: 02-Apr-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina