Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
GIURISPRUDENZA Scuola di Giurisprudenza

Cliniche Legali

 

IN EVIDENZA  :  La Clinica 1  “I diritti dei richiedenti protezione internazionale”, è stata inserita all’interno del Progetto della Regione Toscana mirato a sviluppare il patrimonio di competenze e conoscenze del sistema regionale di accoglienza. La Regione ha sostenuto, con un suo contributo, l’attivazione della Clinica 1 in modo che questa fosse in grado di erogare anche una specifica offerta formativa rivolta a 25 operatori dei CAS. 

La Regione Toscana ha avviato la selezione degli operatori dei CAS che, come preannunciato nella presentazione della Clinica, parteciperanno alla parte di didattica frontale. Stanno arrivando numerose domande di ammissione da parte degli operatori. Si provvederà a stipulare convenzioni con i CAS non ancora convenzionati i cui operatori parteciperanno alla clinica, perché gli studenti possano svolgere presso di loro la parte di attività pratica prevista.

Ci sono ancora alcuni posti disponibili per gli studenti. Si sollecita l’invio delle domande degli studenti interessati a partecipare, perché questo consentirà di valutare la corrispondenza tra dislocazione geografica degli studenti e quella dei CAS dove svolgere l'attività sul campo, in modo da non costringere nessuno a spostamenti significativi.

 

 

COSA SONO LE CLINICHE LEGALI

 

ANNO 2018 

Si comunica che per ragioni di natura organizzativa la data di inizio della Clinica 1 sulla protezione internazionale è spostata al 6 aprile 2018, pertanto è prorogata anche la data di scadenza delle iscrizioni al 28 marzo 2018.

A seguito delle numerose richieste di chiarimenti pervenute, si precisa quanto segue:

Attività pratica delle cliniche 1 e 3. Le ore di attività comprendono: il tempo di permanenza presso la struttura o il tribunale; gli incontri periodici con docente e tutors; le ore dedicate allo studio dei casi pratici presi in carico dalla struttura o dal giudice di riferimento, ore che verranno svolte in autonomia da ciascuno studente sotto la supervisione a distanza del tutor. Modulazione attività pratica. Si tenga presente che - nei limiti del possibile - l'impegno richiesto a ciascuno studente presso la struttura o presso il tribunale potrà essere modulato tenendo presente gli altri impegni universitari e che l'attività potrà eventualmente essere sospesa nei periodi di esami.

A ogni clinica saranno ammessi al massimo 25 studenti secondo i criteri preferenziali indicati per ciascuna di essa.

 

Clinica 1 : I diritti dei richiedenti protezione internazionale - domanda (pdf e docx)

Clinica 2 : La protezione dei diritti da parte della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) - domanda (pdf e docx

La Clinica 2 sarà inaugurata il 16 marzo ore 10 alla presenza del giudice della Corte Paulo Pinto de Albuquerque - Locandina

Clinica 3 : La protezione dei diritti delle persone in esecuzione penale - domanda (pdf e docx)

 

PER ISCRIVERSI

Gli studenti che intendono iscriversi a una delle cliniche dovranno inviare il modulo relativo alla clinica scelta all'indirizzo  scuola@giurisprudenza.unifi.it

- entro il 28 marzo anziché il 5 marzo  per frequentare la Clinica su “I diritti dei richiedenti protezione internazionale”, che inizierà il 6 aprile 2018 anziché il 9 marzo.

- entro il 12 marzo per frequentare la Clinica su “La protezione dei diritti da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo” che inizierà il 16 marzo 2018.

- entro il 28 marzo per frequentare la Clinica su “La protezione dei diritti delle persone in esecuzione penale” che inizierà il 5 aprile 2018.

 

 

Chiunque desideri informazioni aggiuntive sul funzionamento delle Cliniche può scrivere a: clinichelegali@dsg.unifi.it 

 

 
ultimo aggiornamento: 24-Mag-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina